Manovra Monti – Approvato emendamento che esclude il TPL dalle liberalizzazioni

Stemma Repubblica ItalianaRoma, 10 dic. – (Adnkronos) – “Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto, con l’esclusione del settore degli autoservizi pubblici non di linea dalle liberalizzazioni contenute nella manovra allo studio del Parlamento: salva la categoria dei taxi da una deregolamentazione selvaggia”. Lo ha detto Marco Ricco, presidente della Cna di Roma Taxi.

“Veniamo da 22 ore di trattative: senza il documento alla base dell’emendamento a cui abbiamo lavorato nelle scorse ore, migliaia di famiglie si sarebbero ritrovare, da un giorno all’altro, sul lastrico” spiega Ricco.
Il documento e’ frutto di una concertazione a livello nazionale, ma da rappresentante romano, esprimo anche grande soddisfazione personale per l’unita’ ritrovata con le altre sigle; abbiamo messo da parte le divisioni per discutere tutti uniti un importante documento e presentarlo altrettanto compatti”.

Ora occorrerà verificare se la modifica verrà votata nei prossimi giorni in Parlamento.
La liberalizzazione del settore era stata già ventilata nella manovra di agosto, sempre nella più complessiva deregulation di alcune attività, ma anche in quella sede, con una correzione alla Commissione Bilancio del Senato, la categoria era stata «salvata».
Ora un analogo impegno a rivedere le norme della manovra Monti.

………..

0 thoughts on “Manovra Monti – Approvato emendamento che esclude il TPL dalle liberalizzazioni

  1. gianni ha detto:

    complimenti vivissimi, a chi si e’ attivato per far si che la situazione non degenerasse i.
    grazie.
    bluetransferline group

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*