Registro Informatico Pubblico Nazionale NCC e Taxi

Il tanto atteso Registro Informatico Pubblico Nazionale TAXI e NCC è operativo dal 2 marzo 2020 ma il MIT e Ministero dell’Interno sospendono gli effetti del decreto

MIT LogoIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti pubblica il decreto dirigenziale 19 febbraio 2020, n. 4, con il quale, in conformità a quanto stabilito dall’articolo 10-bis del d.l. 14 dicembre 2018 n. 135, convertito con legge n. 12/2019, viene istituito il registro informatico pubblico nazionale delle imprese titolari di licenza per il servizio taxi effettuato con autovettura, motocarrozzetta e natante e delle imprese titolari di autorizzazione per il servizio di noleggio con conducente effettuato con autovettura, motocarrozzetta e natante, che dovrà essere reso pienamente operativo a decorrere dal 2 marzo 2020.

Hanno facoltà di accesso gli agenti di cui all’ articolo 12 del Codice della Strada, unicamente ai fini della consultazione dei dati in esso presenti.

L’inserimento o l’aggiornamento dei dati presenti nel registro avviene a cura dell’Ufficio di motorizzazione civile del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sul medesimo registro verranno inserite le procedure, previste dall’articolo 94 del Codice della Strada, comma 4-bis. in ordine agli atti che comportino la disponibilità del veicolo, per un periodo superiore a trenta giorni, in favore di un soggetto diverso dall’ intestatario, relativi ad un’autovettura od una motocarrozzetta immatricolata in uso di taxi o di noleggio con conducente.

Dal sito del MIT si legge:

“La piena operatività del registro richiede anche la definizione delle specifiche tecniche del foglio di servizio elettronico contenute in un provvedimento congiunto, ancora non adottato, tra Mit e Ministero dell’Interno. Pertanto, contestualmente, si è stabilito che gli effetti del decreto sul registro sono sospesi.

Nel frattempo, al riguardo, il Mit convocherà un tavolo, oltre che con il Ministero dell’Interno, anche con gli operatori del settore.”

 

 





Nota
Pur avendo predisposto le informazioni del sito web con la massima attenzione ad ogni dettaglio, nccItaliani.it declina qualsiasi responsabilità in caso di ritardi nella pubblicazione, di errori e/o omissioni in merito a informazioni e quant’altro viene pubblicato sul sito web www.nccItaliani.it.
I contenuti sono suscettibili di modifiche.


Iscriviti alla nostra newsletter compilando il form che segue …


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*