Uber – Nuove regole a Milano

Logo UberMilano, 30 luglio 2013 – È stata firmata oggi ed è pubblicata sul sito del Comune la Determina Dirigenziale n° 209/2013, che, oltre a ricordare le prescrizioni nazionali e regionali vigenti, fissa le modalità e i limiti operativi per il servizio di autonoleggio da rimessa con conducente nel Comune di Milano.

Nelle scorse settimane abbiamo incontrato le associazioni di categoria e i creatori delle nuove applicazioni – hanno dichiarato gli assessori alla Sicurezza e Polizia locale Marco Granelli e alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. “Crediamo che le nuove tecnologie possano aiutare a migliorare i servizi per gli utenti e che lo possano fare nel pieno rispetto delle regole. Per questo la nostra determina riconosce l’esistenza di queste app, come strumento utile a migliorare il servizio di Noleggio Con Conducente (NCC) e, al tempo stesso, ribadisce alcuni paletti chiari”.

La determina stabilisce, infatti, che il costo del servizio deve essere preventivamente e direttamente concordato tra gli utenti e gli NCC prima dell’avvio del servizio e non può essere, dunque, una semplice stima. Inoltre, gli NCC non possono attendere le chiamate sostando su pubblica via (caratteristica riservata ai taxi), ma nella propria autorimessa. Per di più, per garantire una migliore organizzazione dell’offerta del servizio, con questa determina viene data la possibilità di individuare una seconda autorimessa sul territorio comunale, dove poter effettuare lo stanziamento.

“In tutte le città dove sono stati avviati servizi innovativi sugli NCC – ultima Los Angeles – si è rilevata la necessità di chiarire le regole” – hanno concluso gli assessore Granelli e Maran -. “Ed è quello che è accaduto anche a Milano, dove la Polizia locale è stata e sarà impegnata a far rispettare la normativa. Riteniamo di averlo fatto garantendo contemporaneamente il diritto di innovare e la certezza del rispetto delle regole che distinguono la funzione dei taxi da quella degli NCC”.

Leggi la Determina Dirigenziale n° 209/2013 cliccando qui. 

Leggi il regolamento Comunale NCC cliccando qui (il regolamento ad oggi, 4 Agosto 2013, è in fase di aggiornamento)

……….

2 thoughts on “Uber – Nuove regole a Milano

  1. Roberto ha detto:

    A mio parere è l’ennesima stxxxxxx
    all’italiana

    1. marco ha detto:

      tanto stxxxx non e’ dato che uber potra’ essere utilizzato solo dagli ncc aventi unita’ locale nei paraggi ed e’ una forma di pubblicita’ che pone gli ncc aventi diritto ( rispettosi della 21/92 ) in concorrenza con i tassisti.

      firmato ncc operante nel suo comune

Scrivi un commento all'articolo