Roma – La sentenza del TAR sul ricorso degli NCC fuori comune

Stemma Comune di RomaIl 4 Settembre 2012 il Tribunale Amministrativo del Lazio, con sentenza 7516 (non definitiva) si è pronunciato circa il ricorso n° 984 del 2012, proposto da ANITRAV.

Tale sentenza è stata recepita dal Comune di Roma che con comunicazione del 21/09/2012 ha di fatto annullato, tra l’altro, l’articolo 10 del nuovo regolamento comunale NCC e Taxi (deliberazione dell’Assemblea capitolina 8/9.11.2011, n. 68.

Ne consegue che le visite mediche e gli altri adempimenti ivi previsti non sono più obbligatori.
Le visite mediche resterano invariate per i colleghi che operano sulla base di un contratto di lavoro dipendente (cooperative di produzione e lavoro) per i quali si applica la legislazione vigente per la sicurezza sul lavoro.

Pubblichiamo il testo originale della sentenza del T.A.R. n° 7516 del 04/09/2012, nella quale sono stati aggiunti i link a tutti i riferimenti normativi presi in esame.

Basterà cliccare sul link di interesse per visualizzare la norma.

 

nccitaliani.it
 
…………………

1 thought on “Roma – La sentenza del TAR sul ricorso degli NCC fuori comune

  1. Hysham Abdel Salam ha detto:

    Giusto come decisione non stante non definitivo!
    Noleggiatore

Scrivi un commento all'articolo